http://www.piuculture.it/wp-content/uploads/2014/02/sprar.jpgCHE COS’E’ LO SPRAR?!?

A tutela del rifugiato nel 2002 è stato istituito dalla legge n.189 Lo SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), costituito dalla rete degli enti locali che hanno come obiettivo la realizzazione di progetti di accoglienza e di integrazione. Tali progetti vengono finanziati dalle risorse disponibili del Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo (FNPSA). Gli interventi che gli enti locali attuano in collaborazione, si traducono in una serie di azioni atte a garantire percorsi di accoglienza individuali e supporto all’integrazione socio-culturale, prevedendo non solo il vitto e l’alloggio, ma anche misure di accompagnamento e orientamento legale, sanitario, sociale e linguistico. Lo SPRAR è caratterizzato dalla temporaneità dei suoi percorsi, i quali, secondo le linee guida, si sviluppano nell’arco di sei mesi, con possibilità di proroga nel caso in cui non sia stato raggiunto l’obiettivo dell’autonomia socio-economica ai fini dell’integrazione territoriale. A fronte della necessità di rafforzare le misure di integrazione tra gli attori locali sul territorio verso un modello unico di accoglienza di rifugiati e titolari di protezione internazionale, i posti attivati dalla rete SPRAR hanno avuto un aumento esponenziale basti pensare che nel triennio 2011/2013 i posti previsti erano solo 3mila con 151 progetti territoriali, per poi aumentare, sotto richiesta del ministero a 9.356  prevedendo ben cinque differenti allargamenti a partire da dicembre 2012; per il triennio 2014-2016, si è passati a 18.765 posti grazie ai 456 progetti approvati dai bandi Sprar di cui 367 ordinari, 57 per minori non accompagnati e 32 progetti rivolti a persone con disagio mentale o disabilità. Nello specifico in Calabria sono stati attivati 1524 posti..tra cui 30 posti presso il C.I.R. di Badolato di cui ente attuatore risulta essere il Comune.

 

CHI E' IL RIFUGIATO?

I PRIMI PASSI VERSO L'ACCOGLLIENZA

COSA E' IL C.I.R.?

I BENEFICIARI DEL PROGETTO DI ACCOGLIENZA

ACCESSO NEI PROGETTI DI ACCOGLIENZA

L'ACCOGLIENZA DEL NUOVO BENEFICIARIO: PRIMI ADEMPIMENTI

TIPOLOGIE DI SERVIZI

TEMPI DI PERMANENZA

L'USCITA DAL PROGETTO

EQUIPE LAVORATIVA 

 

 

 

 


 

 

 

 

Comune Badolato (CZ)

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.176 secondi
Powered by Asmenet Calabria